5×30 Test  – Assistenti Arbitrali

5×30 Test – Assistenti Arbitrali

Il Test 5x30m è un test ideato per verificare l’Abilità di Ripetere Sprint (A.R.S.), che costituisce una peculiarità prestativa dell’Assistente Arbitro, per valutare l’efficienza nell’effettuare sprint massimali con ridotto tempo di recupero.
Per poter effettuare il test è necessario disporre due coni ad una distanza di 30 metri l’uno dall’altro ed effettuare 5 sprint massimali di 30 m. in linea.
Tra una prova e la successiva sono concessi 30″ di recupero attivo.
Nei 30″ di recupero si dovrà decelerare lo sprint (30 m.) una volta superata la linea di arrivo e guadagnare la linea di partenza (entro ~25″) per lo sprint successivo. Questo camminando o correndo lentamente.
Ci si dovrà riposizionare sulla linea di partenza (senza superarla) con un piede avanti all’altro e attendere da fermo (~5″) il “via” del Preparatore Atletico.
E’ richiesto il massimo sforzo ad ogni sprint.
Lo scopo del test è quello di percorrere i 30 m. in un tempo limite stabilito e l’unico risultato del test è costituito dalla somma dei tempi dei 5 sprint.