Home Archivio notizie Arbitri e osservatori di Futsal pronti alla nuova Stagione

Arbitri e osservatori di Futsal pronti alla nuova Stagione

by Cra Piemonte VA
Arbitri e osservatori di Futsal pronti alla nuova Stagione 1

Nella splendida cornice di Donnas, si è svolto il raduno dedicato ad arbitri ed osservatori di Futsal del Comitato Regionale Piemonte e Valle d’Aosta.
Scrupoloso rispetto delle regole e dei protocolli anticovid ma anche tanto entusiasmo e desiderio di tornare in campo dopo mesi di inattività hanno caratterizzato una giornata quanto mai intensa, iniziata in aula alle 9 in punto di mattina presso il salone multimediale del comune di Donnas e terminata, dopo un approfondito ed interessante lavoro tecnico, in serata, con l’esecuzione dei test atletici presso l’impianto sportivo comunale di Settimo Vittone.

Arbitri e osservatori di Futsal pronti alla nuova Stagione

Ad aprire l’incontro, come sempre, il Presidente del Comitato Luigi Stella, alla presenza della sua squadra: “Quelli dei mesi passati sono stati momenti di riflessione per molti. Qualche collega ha compreso di avere priorità diverse rispetto all’arbitraggio, altri hanno ritrovato un entusiasmo ed uno stimolo ancora maggiore, comprendendo – in questo lungo periodo senza attività in campo – quanto fossero importanti la gara, l’allenamento, il momento del raduno nella quotidianità di vita”.

Di certo gli stimoli non mancheranno agli specialisti del Futsal in questa Stagione Sportiva, che rappresenta un vero e proprio “anno zero” per l’impatto ed il rilievo delle novità regolamentari introdotte dalla FIFA.
Modifiche sostanziali su pressoché ogni regola, dalla nuova disciplina su fallo di mano e dogso, all’introduzione di nuovi segnali da parte dell’arbitro: sia per chi scende in campo che per chi visiona in tribuna una mentalità vincente, brillante ed orientata ad assimilare rapidamente il cambiamento sarà decisiva per esprimere da subito performance di valore.

“E’ una vera rivoluzione e noi saremo pronti. Studio, applicazione, concentrazione saranno ancora più determinanti per far bene.” ha proseguito il Componente Antonio Mazza, delegato per il calcio a cinque del Comitato, prima di lasciare la parola al rappresentante del Settore Tecnico Mario Renna il quale, con l’ausilio del materiale didattico e video predisposto, ha analizzato nel dettaglio ciascuna modifica in una presentazione quanto mai intensa e partecipata, anche grazie alla costante attenzione dei presenti.
In chiusura, l’esecuzione di test tecnici e fisici, con risultati soddisfacenti per tutti, a testimonianza di quanto sia forte la voglia di tornare in campo.

Seguici:

You may also like

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial