Home Archivio notizie Una riunione a distanza con Giampaolo Calvarese

Una riunione a distanza con Giampaolo Calvarese

by Cra Piemonte VA
Una riunione a distanza con Giampaolo Calvarese

Il consueto sorteggio degli ospiti nazionali, ad inizio Stagione Sportiva, aveva assegnato alla Sezione di Ivrea un relatore d’eccezione, l’arbitro di Serie A Giampaolo Calvarese di Teramo, ma l’emergenza sanitaria sembrava aver impedito la realizzazione dell’evento.

Grazie all’impegno del Presidente Felice Viterbo e di Calvarese stesso, tuttavia, è stato possibile organizzare una web conference con tutti gli arbitri eporediesi, che hanno potuto così vivere un momento formativo “a distanza” nell’attesa di accogliere il collega fisicamente nella loro sede. Alla riunione hanno voluto partecipare anche colleghi e presidenti di altre sezioni, compresi alcuni membri della commissione del Comitato Regionale Arbitri di Piemonte e Valle d’Aosta.

Ad inizio riunione hanno portato il loro saluto Alberto Zaroli, componente del Comitato Nazionale AIA, Luigi Stella, presidente del CRA Piemonte Vda, e Raffaele Palasciano, delegato degli ufficiali di gara.

La prima parte dell’intervento di Calvarese ha preso spunto dalla situazione attuale, con una riflessione su come i giovani abbiano vissuto l’esperienza della quarantena e dato prova di maturità nel rispettare le regole del distanziamento sociale. Il collega ha poi proseguito sottolineando il ruolo della passione come motore fondamentale dell’attività, capace di “trasformare i sacrifici in impegno” e permettere così di migliorarsi partita dopo partita. Nella seconda parte, più prettamente tecnica, l’esperto direttore di gara ha mostrato diversi video di situazioni di giuoco ed interagito con gli arbitri eporediesi, commentando ogni episodio e fornendo utili consigli per decidere rapidamente e nel miglior modo possibile.

La riunione, che conclude virtualmente il ciclo delle riunioni della Sezione di Ivrea, ha visto la partecipazione di un buon numero di associati che hanno potuto apprezzare le doti comunicative e tecniche di Calvarese e trarne dei validi spunti per il miglioramento della prestazioni arbitrale.

Seguici:

You may also like

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial