Home Archivio notizie Livio Marinelli: “L’importanza della forza mentale”

Livio Marinelli: “L’importanza della forza mentale”

by Cra Piemonte VA
Livio Marinelli: "L'importanza della forza mentale"

Livio Marinelli, arbitro in organico CAN B della Sezione di Tivoli, è stato ospite a Châtillon di una riunione tecnica organizzata dalla Sezione di Aosta. La serata è iniziata con la sua presentazione alla platea da parte del Presidente Ugo Navillod, tramite la proiezione di un breve video.
Livio ha letteralmente rapito la platea per oltre un’ora, raccontando aneddoti sulla sua carriera, condividendo con i presenti tutte le difficoltà affrontate e superate dal 2002 per arrivare ad essere un arbitro di CAN B. In particolare soffermandosi sugli anni trascorsi alla CAN C e al 2016 nel primo anno in organico alla CAN B, ricordando i preziosi insegnamenti ricevuti da Stefano Farina, Responsabile della Commissione CAN B.

Livio ha incentrato il focus della serata sulla “forza mentale”, suggerendo ai più giovani di affrontare ciascuna gara con il massimo del potenziale per superare le difficoltà. Tuttavia, “è importantissimo confrontarsi con i colleghi, al fine di condividere e superare le proprie difficoltà” ha detto l’ospite.
Ha partecipato alla riunione anche il componente CAN B Riccardo Di Fiore. Al termine della serata il Presidente Navillod ha omaggiato l’ospite con un libro della Valle d’Aosta e prodotti tipici locali, ringraziandolo per la splendida serata: “Livio questa sera ci ha regalato il suo tempo e la sua esperienza. Siamo felici per l’opportunità che l’AIA ci ha dato di incontrare un grande Arbitro ed un Uomo di grande valore”.

Seguici:

You may also like

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial