Maurizio Viazzi, ospite della sezione di Nichelino

Maurizio Viazzi, ospite della sezione di Nichelino

11 Novembre 2018 Non attivi Di Cra Piemonte VA

Il coordinatore degli osservatori e componente della commissione CAI Maurizio Viazzi, è stato per la prima volta ospite della sezione di Nichelino.
Accolto calorosamente dal presidente Raffaele Palasciano, da Fabio Comito, Mariagiovanna Alibrandi e Francesco Pannace, componenti e collaboratore del CRA Piemonte e Valle D’Aosta, Maurizio ha interessato i presenti con tematiche più che mai utili e attuali.

Durante la riunione sono state esposte le novità introdotte nella nuova relazione OA per cui molto lavoro è stato fatto al fine di semplificare il compito degli osservatori e di rendere ancora più efficiente la valutazione complessiva dell’arbitro.

La serata è corsa via veloce: non solo argomenti da osservatori, ma anche finezze per “alzare l’asticella”.

 

Maurizio, è stato protagonista di un’analisi attenta e professionale di video provenienti dai campi di tutte le regioni d’Italia: spostamento “between”, aspetto comportamentale e congruenza decisionale, questi i punti forti della sua lezione e sui quali si è posato il focus dei tanti associati accorsi.

Molta enfasi è stata posta soprattutto sullo spostamento “between”, o per dirlo all’italiana “in mezzo”, il quale permetterà agli arbitri di oggi, a fronte di maggiori sforzi atletico-tattici, di essere sempre più credibili e pronti a prendere la decisione corretta. “Iniziamo a fare quel passo in più già durante gli allenamenti settimanali e poi traduciamolo in un passo in più in partita” queste le parole di Viazzi che seguite e inserite in un contesto più ampio si sono poi declinate nel raggiungimento del “vero obbiettivo di un arbitro: la congruenza”.

Una serata semplice e speciale, che ha saputo regalare oro ai colleghi giovani e meno giovani.

Giorgio Cappotto

Seguici: