La CAN D in raduno a Novarello

La CAN D in raduno a Novarello

16 Marzo 2018 Off Di Cra Piemonte VA
Tempo di lettura: 2 minuti

CAND Novarello 1Lunedì 12 marzo 2018 la Sezione AIA di Novara è stata lieta di ospitare il raduno CAN D nel quale si sono ritrovati, nella struttura di Novarello, gli arbitri e gli assistenti lombardi, piemontesi, valdostani e liguri che, agli ordini del capo commissione Matteo Trefoloni, dirigono le gare di Serie D nel territorio Nazionale.
Il raduno ha avuto inizio alle ore 9, quando gli arbitri e gli assistenti si sono cimentati nei test atletici; passati i test si sono poi ritrovati nella sala conferenze dell’Impianto sportivo dove sono iniziati i lavori in aula alla presenza dei membri di Commissione Gianmario Cuttica e Emilio Ostinelli, nel corso dei quali il responsabile CAN D ha svolto lezione tecnica, donando spunti di riflessione di grande livello agli arbitri presenti.
A seguito di una breve e doverosa pausa pranzo i lavori, dopo i saluti del Componente del Comitato Nazionale Alberto Zaroli e del Presidente del CRA Piemonte e Valle d’Aosta Luigi Stella, sono continuati con la visione di filmati di gare di ogni categoria e approfondimenti sulla lettura della gara e dei vari momenti di una partita, che devono essere letti correttamente per poter essere affrontati nella maniera più intelligente e proficua, nonché sulla comprensione del carattere e dei comportamenti dei calciatori che si va a dirigere.
Durante l’intera giornata grande attenzione è stata posta anche sulla necessità di essere sempre concentrati non solo in campo ma anche nella preparazione della gara e pronti ad “attaccare”: pronti ad attaccare lo spazio che divide dall’azione, pronti ad attaccare la partita, pronti ad attaccare tutto ciò che separa dall’obiettivo.
Il raduno si è concluso alle ore 20, quando gli arbitri, gli assistenti e i componenti della commissione si sono salutati e si sono avviati verso casa. Per la sezione di Novara erano presenti gli arbitri Michele Giordano (quarto anno) e Francesco Croce (secondo anno) nonché l’assistente Francesco Guarino (secondo anno).
Grande riconoscenza, da parte della Sezione Aia di Novara, nelle vesti del suo Presidente Marcello Rossi, va all’assessore alle politiche sportive del Comune di Novara Federico Perugini e al Direttore Generale del Novara Calcio Paolo Morganti che sono stati indispensabili per permettere l’organizzazione di questo evento fondamentale per la crescita degli arbitri della CAN D; un ringraziamento va anche agli associati della sezione che hanno collaborato nell’organizzazione della giornata (Mirko Cimmarusti, Alessandro Daccò e Luca Dicosta).

{gallery}20172018/CAND_Novarello{/gallery}

{loadposition riproduzioneriservata}

Seguici: